Solo in un torneo stellare come Superkombat dove partecipano i migliori atleti del mondo poteva accadere un colpo di scena di queste dimensioni.
Bogdan Stoica, considerato uno dei fighter più micidiali nella sua categoria, perde ai punti !!!!!
Un match condotto sino alla fine sul filo del rasoio contro il Francese Aristote Quitusisa che ferma uno dei due terribili fratelli Rumeni.
Che incredibile colpo di scena………
La finale coi quattro campioni sopravvissuti sarà una vera guerra termonucleare per aggiudicarsi la vittoria .
Al via dunque in questo avvincentissimo torneo dei migliori quattro 86 kili del mondo che gli appassionati Italiani avranno modo di vedere il 22 Novembre a Monza si scontreranno dopo un lunghissimo percorso di selezione !!!!!!!!!!!!
Dawid Caspersky (Polonia) contro Michael Terrill(Inghilterra)
Aristote Quitusisa(Francia) contro Jorge Loren (Spagna)
Siamo davvero su un altro pianeta con un livello stellare da pura adrenalina.
E pensare che questo e solo il torneo degli 86 kili !!!!!!!!!!!!!!!! nella serata avremo modo di vedere oltre 20 match tra cui lo spietato Andrei Stoica Mr KO ,il travolgente Catalinu Morosanu the Carpathian death ,l impressionante Ron Sparks ,stella di Bellator …………e a seguire tutti gli altri !!!!!!!!!!!!! senza dimenticarsi dei fighters Italiani tra cui per la prima volta in una serata di Superkombat Alex Celotto per MMA, il pugile professionista Riccardo Lecca !!!!!!!!!!!!!!!Julian Imeri per una chance di quelle che capitano una sola volta nella vita per il titolo mondiale congiunto Superkombat Wka contro la stella Cedric Manhoef
Il pubblico Italiano avrà comunque la fortuna di vedere in azione anche Bogdan Stoica nell’ under card per determinare il sostituto che in caso di incidente dovrà sostituire ufficialmente uno dei 4 finalisti .
In un torneo di questa durezza dove gli atleti danno il tutto per tutto per aggiudicarsi la vittoria non e detto che ci siano altri colpi di scena e in caso di incidente di uno dei 4 finalisti Bogdan Stoica possa rientrare addirittura in finale sempre che riesca ovviamente ad aggiudicarsi la vittoria nel match under card contro, altro caso strano del destino, il suo connazionale il Rumeno naturalizzato Italiano Alexandru Negrea.
Ora che la fight card e terminata definitivamente si può parlare di un programma di tale livello da risultare assolutamente imperdibile e di tale qualità che con questi atleti normalmente ci si potrebbero allestire 4 serate di altissimo livello internazionale.
Una non stop che inizierà alle 15 del pomeriggio per concludersi alle 23.30